Procedimenti: Servizi sociali ed assistenziali


  • assegno nucleo famigliare
    Termini di conclusione: trasmissione dati sede INPS entro 10 giorni dalla presentazione della domanda. Il Segretario Generale, è titolare del potere sostitutivo che viene esercitato su richiesta degli interessati qualora, per inerzia del singolo Responsabile del Servizio, il procedimento si concluda oltre i termini normativamente prescritti.
  • bonus sociale per l'energia elettrica
    Termini di conclusione: Comunicazione SGATE esito controlli entro 60gg, applicazione tariffa agevolata in bolletta da parte del gestore.Il Segretario Generale, è titolare del potere sostitutivo che viene esercitato su richiesta degli interessati qualora, per inerzia del singolo Responsabile del Servizio, il procedimento si concluda oltre i termini normativamente prescritti.
  • bonus gas
    Termini di conclusione: entro 60gg dalla comunicazione SGATE applicazione in bolletta da parte del gestore della tariffa agevolata. Il Segretario Generale, è titolare del potere sostitutivo che viene esercitato su richiesta degli interessati qualora, per inerzia del singolo Responsabile del Servizio, il procedimento si concluda oltre i termini normativamente prescritti.
  • INTEGRAZIONE RETTE PER ANZIANI/DISABILI RICOVERATI IN ISTITUTO
    Termini di conclusione: 60gg. Per soggetti in condizioni di fragilità sociale ed economica attestata dall'Assistente Sociale il Comune può prevedere l'integrazione delle rette da ricovero previa richiesta dell'interessato a seguito della valutazione della situazione reddituale dell'assistito e/o del suo nucleo familiare.
  • INTEGRAZIONE RETTE PER INSERIMENTO MINORI IN COMUNITA' ALLOGGIO
    Termini di conclusione: Gli oneri, derivanti dall’affidamento familiare o dall’ospitalità in strutture residenziali per i minori sottoposti a provvedimento dell’autorità giudiziaria, sono sostenuti dal comune in cui gli esercenti la potestà genitoriale o la tutela hanno residenza al momento in cui la prestazione ha inizio, ovvero dal comune di dimora, al medesimo momento, nel caso in cui gli stessi non siano iscritti all’anagrafe dei residenti.
  • richiesta assegno maternità
    Termini di conclusione: trasmissione documenti in via informatica sede INPS entro 10 giorni dalla richiesta. Il Segretario Generale, è titolare del potere sostitutivo che viene esercitato su richiesta degli interessati qualora, per inerzia del singolo Responsabile del Servizio, il procedimento si concluda oltre i termini normativamente prescritti.


Pagina 1 di 1