Procedimenti: Edilizia Privata ed Urbanistica


  • Comunicazione Inizio Lavori (CIL)
    Termini di conclusione: Comunicazione da parte dell'interessato che si assume la responsabilità del rispetto delle normative aventi incidenza sulla disciplina dell'attività edilizia
  • Comunicazione Inizio Lavori Asseverata (CILA)
    Termini di conclusione: Comunicazione da parte dell'interessato corredata da asseverazione di tecnico abilitato, che assume la qualità di persona esercente un servizio di pubblica necessità ai sensi degli articoli 359 e 481 del codice penale.
  • Permesso di Costruire (PDC)
    Termini di conclusione: 90 GIORNI (escluse interruzioni dei termini per integrazioni documenti e rilascio altre autorizzazioni)
  • Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA)
    Termini di conclusione: La segnalazione corredata dalle dichiarazioni sostitutive di certificazioni, nonché, dalle attestazioni e asseverazioni di tecnici abilitati, relative alla sussistenza dei requisiti e dei presupposti corredate dagli elaborati tecnici necessari per consentire le verifiche di competenza dell’amministrazione, consente l'immediato inizio del lavori. Ove il fatto non costituisca più grave reato, chiunque, nelle dichiarazioni o attestazioni o asseverazioni che corredano la Segnalazione di Inizio Attività, dichiara o attesta falsamente l’esistenza dei requisiti o dei presupposti è punito con la reclusione da uno a tre anni. L'amministrazione, in caso di accertata carenza dei requisiti e dei presupposti asseverati, nel termine di trenta giorni dal ricevimento della segnalazione, adotta motivati provvedimenti di divieto di prosecuzione e di rimozione degli eventuali effetti.
  • Segnalazione Certificata di Inizio di Attività in alternativa al permesso di costruire (SCIA2)
    Termini di conclusione: L'effettivo inizio dei lavori può avvenire trenta giorni dopo la presentazione della SCIA, su responsabilità del progettista, che assume la qualità di persona esercente un servizio di pubblica necessità ai sensi degli articoli 359 e 481 del codice penale. Qualora l'immobile oggetto d'intervento sia sottoposto ad un vincolo la cui tutela compete, anche in via di delega, all'Amministrazione Comunale, il termine di trenta giorni di decorre dal rilascio del relativo atto di assenso. Ove tale atto non sia favorevole, la denuncia è priva di effetti. Il responsabile dell'Ufficio Tecnico, ove entro il termine di 30 giorni dalla presentazione sia riscontrata l'assenza di una o più delle condizioni stabilite, notifica all'interessato l'ordine motivato di non effettuare il previsto intervento e, in caso di falsa attestazione del professionista abilitato, informa l'autorità giudiziaria e il consiglio dell'ordine di appartenenza.
  • Segnalazione Certificata per l'agibilità (SCIA)
    Termini di conclusione: La segnalazione corredata dalle dichiarazioni sostitutive di certificazioni, nonché, dalle attestazioni e asseverazioni del tecnico abilitato, relativa alla sussistenza dei requisiti e dei presupposti corredate dagli elaborati tecnici necessari per consentire le verifiche di competenza dell’amministrazione, attesta l'immediata agibilità. Il Direttore dei Lavori o libero professionista con l'asseverazione assume la qualità di persona esercente un servizio di pubblica necessità ai sensi degli articoli 359 e 481 del codice penale.


pagina successiva
Pagina 1 di 2